.
Annunci online

 
ComuniCalo 
Comunicazioni Politica Cronaca Società Cultura Eraclea News Curiosità
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  www.comunicalo.it
  cerca


 

Diario | Politica | Comunicazioni | Società | Cultura | Eraclea News | Cronaca | Internet | Libri | Mafia e Antimafia | Cattolicesi nel mondo | Le mie elezioni | SPECIALE Cattolica Eraclea | I MIEI MONDIALI 2006 | Luoghi da visitare | Il RELITTO di Eraclea Minoa | Storia | Polisportiva HERACLEA | ComuniC@loTG |
 
Diario
1visite.

30 settembre 2007

Successo per l'iniziativa "Puliamo il mondo" tra Capo Bianco e la foce del Platani. Ancora una volta assente il comune di Cattolica Eraclea.


(*cagi*) Successo per la giornata di volontariato ambientale “Puliamo il mondo” svoltasi oggi nella spiaggia compresa tra Capo Bianco e la foce del fiume Platani. Tantissimi i rifiuti abbandonati sulla spiaggia raccolti dai volontari di Legambiente e di Sicilia Naturista. All’iniziativa hanno partecipato anche i ragazzi di CattolicaEracleaOnline, che hanno documentato la giornata con un servizio video e un reportage fotografico.
Ancora una volta assente il comune di Cattolica Eraclea, né il sindaco né nessun altro rappresentante dell’amministrazione comunale hanno partecipato, seppur simbolicamente, all’iniziativa. Erano presenti, invece, sindaci e assessori degli altri paesi dell’agrigentino che hanno ospitato “Puliamo il mondo” (Menfi, Lucca Sicula, Racalmuto e Palma di Montechiaro). Certe cose capitano solo a Cattolica Eraclea.




permalink | inviato da ComuniCalo il 30/9/2007 alle 20:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

30 settembre 2007

APPALTI E SICUREZZA SUL LAVORO. A Roma si cambia registro. "Nuove regole in materia di appalti e affidamenti di lavori pubblici e forniture di beni e servizi”

 
(*cagi*) A Roma si cambia registro sulla gestione degli appalti e la sicurezza sul lavoro. Con un protocollo d’intesa, sottoscritto dal sindaco Veltroni e dai rappresentanti di sindacati e imprese, “il comune si dà nuove regole per la qualità, l'organizzazione e la sicurezza sul lavoro nei cantieri”. Un nuovo protocollo, dunque, in materia di “appalti e affidamenti di lavori pubblici e forniture di beni e servizi”. Il nuovo sistema abbandona la logica dell'offerta a ribasso, privilegia quella della “offerta economicamente più vantaggiosa e premia le imprese che garantiscono criteri di efficienza, qualità del progetto, capacità di innovazione, rapidità e certezza dei tempi, contratti regolari con i dipendenti, stabilità occupazionale, sicurezza dei lavoratori”. E' il primo esperimento del genere in Italia. Le modalità di applicazione dei nuovi criteri nei singoli bandi verranno definite nel dettaglio entro 90 giorni, da un tavolo tecnico incaricato di studiare la “griglia di garanzie che le imprese dovranno fornire e l'iter di valutazione da parte delle commissioni di gara”. Il protocollo d’intesa siglato ieri in Campidoglio potenzia anche l'Osservatorio comunale sull'occupazione e le condizioni del lavoro a Roma. Ci saranno dunque più controlli sulla sicurezza nei cantieri, rilevazione e registrazione di tutti i dati sugli appalti. “Il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa garantisce - ha sottolineato Veltroni - in primo luogo la tutela dell'occupazione e della sicurezza sul luogo di lavoro”'. Riguardo al problema del caporalato denunciato dai sindacati, il sindaco di Roma si è detto “pronto a intraprendere una forte azione di contrasto”.




permalink | inviato da ComuniCalo il 30/9/2007 alle 18:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

30 settembre 2007

Il Partito Democratico di Veltroni e i rapporti con la sinistra radicale

 
                            
Verso il Partito Democratico. Incontro con D ' ALEMA . Parte1

Verso il Partito Democratico. Incontro con D ' ALEMA . Parte2

30 settembre 2007

Grande partecipazione all'apertura delle due giornate antimafia nella terra del Gattopardo.


SANTA MARGHERITA BELICE. (*cagi*) Grande partecipazione, ieri sera, all’apertura della due giorni antimafia a Santa Margherita Belice. In un teatro Sant’Alessandro gremito di persone è stata proiettata la “Lezione sulla mafia” che Paolo Borsellino tenne a Bassano del Grappa nel 1989. Subito dopo, l’incontro con la sorella del giudice ucciso da Cosa Nostra, l’onorevole Rita Borsellino, moderato dall’attivista de “Il Movimento”, Giuseppe Milano. “Ieri sera hanno partecipato circa 300 persone – racconta Benny Calasanzio - che, dopo aver visto il video del giudice Borsellino, sono rimaste fino a mezzanotte ad ascoltare la testimonianza di Rita Borsellino alla quale il pubblico ha anche rivolto numerose domande”. Stamattina, invece, come da programma, si è svolta la maratona cittadina a cui hanno partecipato una trentina di ragazzi delle scuole elementari e medie. Durante la maratona su un camion, Benny Calasanzio, ha ricordato i nomi di tutti i bambini uccisi dalla mafia. Il prossimo dell’iniziativa “Mafia e Antimafia tra ieri e oggi” è questa sera alle 18:00, al teatro Sant’Alessandro, i cui si terrà il forum “Le metamorfosi del fenomeno mafioso nel tempo”.
Giornate Antimafia 29 Settembre Rita Borsellino (08) Giornate Antimafia 29 Settembre. Incontro con Rita Borsellino

Foto di Vito Antonio Augello www.ilmovimento.splinder.com  

"Con la memoria storica e civile si può sconfiggere la mafia".

Tutto il programma della manifestazione "Mafia e antimafia tra ieri e oggi"

Nelle Terre Sicane si firma il "patto per la legalità"




permalink | inviato da ComuniCalo il 30/9/2007 alle 14:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

30 settembre 2007

Veltroni e Giordano rispondono a Bossi che minaccia "la guerra di liberazione"



                   
D'Alema lo diceva: "Cari compagni... ci spiano"

sfoglia
agosto   <<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10  >>   ottobre